Ho. Mobile: aggiornamenti su sicurezza e promozioni

ho-mobile
Condividi

Molti clienti ho. Mobile hanno comunicato come nelle ultime ore hanno ricevuto un messaggio diretto da parte dell’operatore mobile dove viene richiesto di riavviare il proprio telefono.

La comunicazione che è arrivata dovrebbe essere simile a questo stralcio:

“Salve, abbiamo attuato degli aggiornamenti sulla rete ho. mobile per mantenere e potenziare la sicurezza della tua scheda SIM. È necessario spegnere e riaccendere il tuo telefono per ultimare le operazioni di aggiornamento.

Le conferme da parte di Vodafone

Vodafone, compagnia telefonica che detiene il secondo prende ho. Mobile ha da poco confermato come questa richiesta riguardi un loro personale aggiornamento che è stato inviato a molti utenti per perfezionare la sicurezza della loro scheda telefonica, ma non ha fornito molti dettagli aggiuntivi sulla vicenda.

Questa sorta di silenzio stampa è forse diventato necessario per contrastare il dilagare di informazioni che potrebbero essere utili per i futuri attacchi hacker. Si vuole quindi evitare di ripetere la situazione avvenuta questo dicembre passato, dove l’operatore aveva subito un data break che aveva coinvolto una grossa fetta di clienti ho. Mobile.

Sembra quindi che non ci sia nulla di cui preoccuparsi, visto che una migliore sicurezza dovrebbe far stare tranquilli molti clienti del secondo operatore Vodafone.

In molti hanno inoltre effettuato un cambio del codice seriale della SIM, incentivato dall’operatore quest’ultimo febbraio per i clienti più a rischio.

Per conoscere il nuovo ICCID assegnato, è sufficiente fare alcuni semplici passaggi utilizzando l’applicazione dedicata di ho. Mobile.

Per gli utenti ho. Mobile, c’è inoltre una sezione dedicata in cui discutere le eventuali problematiche riscontrate, come ad esempio quella che sembra aver coinvolto alcuni clienti dopo il riavvio del telefono.

Degli utenti comunicano infatti di star riscontrando alcuni problemi per quanto riguarda le chiamate in entrata e i messaggi, problemi iniziati subito dopo il riavvio del telefono. Se anche voi state riscontrando problemi simili, non esitate a comunicarlo.

L’iniziativa ho tanti amici disponibile fino a giugno

Nel frattempo, è arrivata da parte di ho. Mobile una proroga fino al 30 giugno per la promozione ho. Tanti amici, dedicata agli utenti ho. Mobile con una SIM attiva.

I clienti dell’operatore possono, fino alla scadenza della promo, invitare degli amici, ricevendo un bonus di ricarica di 5 euro.

Il funzionamento è molto semplice: si può invitare un amico utilizzando l’applicazione dedicata di ho. Mobile oppure attraverso il sito condivisibile tramite app di messagistica istantanea, sms o email.

Per il nuovo invitato, quest’ultimo dovrà procedere all’invio di una richiesta per una nuova scheda telefonica. Starà poi a lui scegliere se effettuare la portabilità del numero o meno. Questa richiesta deve essere effettuata utilizzando solo il link di invito dell’amico.

Acquistando online la scheda telefonica, con l’opzione della consegna a casa o con prenotazione, ritiro e pagamento in qualsiasi edicola, bisognerà solo attendere l’attivazione della scheda.

Una volta attivata la scheda, il nuovo cliente riceverà il suo primo sconto di 5 euro per il costo di attivazione della SIM oppure una ricarica gratuita di 5 euro.

Per la persona che ha invitato invece, si riceverà la ricarica gratuita di 5 euro che verrà caricata sul proprio numero entro 24 ore dall’attivazione della scheda dell’amico invitato.

Ci sono ulteriori bonus nel caso in cui il cliente invitato venga da alcuni specifici operatori come: Iliad, Fastweb, Coopvoce, Foll In, Lyca, Green telecomunicazioni, Noitel mobile, Nt mobile, Nv mobile, Optima mobile, Rabona mobile, Postemobile, Tiscali, 1Mobile, Welcome Italia, Bt Mobile, Withu mobile, Digi mobil, Enegan mobile, Daily telecom mobile e spusu Italia.

Si possono raggiungere fino a dieci invitati, e una volta fatto si riceverà un ulteriore bonus di 50 euro.


Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *