eSim di WindTre, le offerte per una SIM virtuale

WindTre-esim
Condividi

Cos’è una eSIM? L’eSIM con WindTre è una carta digitale che rende possibile l’attivazione di offerte per i device mobili senza necessariamente l’utilizzo di una SIM fisica.

L’eSIM di Windtre è compatibile con tutti i piani tariffari di Wind ma è utilizzabile solo con device compatibili con la tecnologia. Attivando la eSim di Windtre si possono svolgere le stesse funzioni di una classica sim compresa la connessione alla rete Windtre online.

Le eSim sono presenti da poco sul territorio italiano, ma stanno completamente rivoluzionando il mondo della telefonia cellulare. WindTre propone delle offerte con eSIM molto convenienti, vediamo quindi di seguito di che si tratta.

Cosa sono le eSIM

Come già detto, si tratta di una sim virtuale che permette di attivare un’offerta telefonica a prescindere dall’uso della sim fisica che può essere inserita nel proprio tablet o nello smartphone.

Il nuovo sistema funziona tramite l’integrazione all’interno del cellulare o del tablet.

Un chip, in pratica, permette di accedere alle offerte attivate sulla eSIM WindTre senza aggiungere altro al dispositivo.

Il vantaggio di questo sistema è molto semplice: in pratica, in questo modo si ottiene la possibilità di utilizzare più schede sullo stesso telefono o sul tablet anche avendo solo una carta fisica. Potenzialmente, questo permette anche di usare diversi operatori con lo stesso dispositivo.

Ovviamente però le eSIM non possono funzionare contemporaneamente a un’altra Sim nello stesso dispositivo e nello stesso momento, ma sarà più facile e veloce fare un passaggio tra le due carte.

Presenti sul mercato, oggi molti dispositivi consentono l’uso della sim elettronica, ma solo alcuni hanno integrato un supporto per aggiungerla a quella tradizionale.

Tutte le offerte di WindTre con la eSIM

Wind e Tre sono ormai diventate WindTre da parecchio tempo, unendo gli sforzi delle due compagnie.

Andando dietro alla richiesta sempre crescente di eSIM, questo grosso operatore ha individuato delle offerte specifiche per permettere ai suoi clienti di utilizzare l’innovativo sistema di connettività telefonica.

Per iniziare ad usare la eSIM è necessario prima attivarla. Come attivare la eSIM Windtre?

Per farlo basta scaricare un profilo eSIM: si tratta di un file crittografato che può essere scaricato solo attraverso la connessione del proprio telefono. Tramite questo espediente si può attivare direttamente la eSIM sul dispositivo che poi si vorrà utilizzare associato alla tecnologia.

Per acquistare una eSim Windtre ti basterà andare in uno dei tantissimi negozi di WindTre, dove potrai richiedere un voucher fisico con all’interno un QR Code.

Tramite il QR Code fornito in negozio sarà possibile scaricare sul proprio dispositivo il primo profilo della eSIM.

Le eSIM hanno un sistema di sicurezza unico che identifica la carta virtuale attraverso un codice univoco.

Questo codice è chiamato eID, e si trova all’interno della scatola del dispositivo mobile acquistato, ma è presente anche nel menu delle impostazioni soltanto per i dispositivi che supportano la tecnologia.

Il passo successivo è quello di scansionare il codice QR fornito col voucher del negozio per attivare subito il download della eSIM e scegliere una delle tariffe windtre disponibili.

Ecco i piani tariffari disponibili rispetto a quelli proposti da WindTre: il costo della eSim è di 10 euro per il primo acquisto, oppure di 15 euro per la sostituzione.

I piani tariffari sono divisi in due categorie: prepagati a consumo e micro business, questi ultimi solo per i possessori di Partita Iva.

L’acquisto di una eSim Windtre può essere effettuato sia per avere un nuovo numero che per spostare l’attuale verso una nuova utenza: il costo di queste opzioni è di 10 e 15 euro.

Il costo delle tariffe si aggira tra i 12 e i 15 euro, in base al bundle che si vuole acquistare.


Condividi

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *